Abby 7138 Donne Stampato Modello Professionale Scarpe Da Ballo Latino Tango Chacha Altalena Sala Da Ballo Festa Matrimonio Sudue Suola Tacco Basso Peep Toe Pu Blu

B078BR5S6G
Abby 7138 Donne Stampato Modello Professionale Scarpe Da Ballo Latino Tango Cha-cha Altalena Sala Da Ballo Festa Matrimonio Sudue Suola Tacco Basso Peep Toe Pu Blu
  • scarpe
  • potuto
  • importati
  • suola di suede
  • il tallone misura circa 3 pollici
  • altezza tallone dell'immagine 3in
  • il modello stampato può essere diverso dall'immagine, se si desidera il 100% come l'immagine, si prega di non effettuare l'ordine.
  • suola in morbida pelle scamosciata per danza da interni, se hai bisogno di indossare queste scarpe per esterno, devi aggiungere una suola in gomma, ti preghiamo di contattare il nostro servizio dopo aver effettuato l'ordine
Abby 7138 Donne Stampato Modello Professionale Scarpe Da Ballo Latino Tango Cha-cha Altalena Sala Da Ballo Festa Matrimonio Sudue Suola Tacco Basso Peep Toe Pu Blu Abby 7138 Donne Stampato Modello Professionale Scarpe Da Ballo Latino Tango Cha-cha Altalena Sala Da Ballo Festa Matrimonio Sudue Suola Tacco Basso Peep Toe Pu Blu Abby 7138 Donne Stampato Modello Professionale Scarpe Da Ballo Latino Tango Cha-cha Altalena Sala Da Ballo Festa Matrimonio Sudue Suola Tacco Basso Peep Toe Pu Blu
GME Lorente – Mamparas y Baño
Mamparas de ducha y baño y mucho más
Ostetricia e ginecologia

Facciamo chiarezza sul nuovo contraccettivo sottocutaneo (1)

Agowoo Donna Atletica Spiaggia Escursionismo Chiuso Sandali Caffè Punta
agosto 26, 2011

Come annunciato nell’articolo pubblicato in data 24 agosto 2011 dal titolo “Il contraccettivo sottocutaneo arriva anche in Italia” , proponiamo di seguito le risposte alle domande più frequenti che le donne italiane si pongono in relazione all’inserimento del bastoncino sotto cute.

“Il contraccettivo sottocutaneo arriva anche in Italia”

Si tratta di un bastoncino morbido , flessibile, lungo 4 cm e largo 2 mm, che viene inserito a livello sottocutaneo nella parte interna del braccio. È realizzato con una plastica speciale denominata etinil-vinil-acetato e al suo interno contiene il principio attivo, un ormone progestinico chiamato etonogestrel . L’impianto è stato pensato per rilasciare in maniera continua una piccola dose di questo ormone, sufficiente ad inibire completamente l’ovulazione ed evitare quindi gravidanze per un periodo di tempo fino a 3 anni.

bastoncino morbido plastica speciale etinil-vinil-acetato etonogestrel

L’ etonogestrel è un metabolita attivo del progestinico desogestrel, molecola di provata efficacia utilizzata anche in altri contraccettivi, che inibisce completamente l’ovulazione , prevenendo il picco di LH di metà ciclo. Previene la maturazione della cellula uovo nelle ovaie e il suo rilascio a metà ciclo. L’ormone contenuto nel contraccettivo sottocutaneo ispessisce inoltre il muco cervicale , rendendo più difficile il raggiungimento della cellula uovo da parte degli spermatozoi.

inibisce completamente l’ovulazione Previene la maturazione della cellula uovo ispessisce inoltre il muco cervicale

Il contraccettivo garantisce un’ efficacia superiore al 99% per un periodo di 3 anni , più affidabile rispetto ai contraccettivi orali.

efficacia superiore al 99% per un periodo di 3 anni

La scelta del momento in cui inserirlo dipende dal tipo di contraccezione adottata fino a quel momento . Se non ha adottato alcuna contraccezione ormonale nell’ultimo mese, l’impianto dovrà essere inserito tra il primo e il quinto giorno del naturale ciclo mestruale. Nel caso di un contraccettivo ormonale combinato (pillola, cerotto, anello), l’impianto idealmente dovrebbe avvenire il giorno successivo all’ultima assunzione e, in ogni caso, entro l’ultimo giorno dell’intervallo senza pillola o della pillola placebo, cerotto o anello. Nel caso di contraccettivo iniettabile, l’inserimento dell’impianto deve avvenire lo stesso giorno dell’iniezione successiva. Le donne che utilizzano la pillola solo progestinica possono richiedere l’inserimento dell’impianto in qualunque giorno.

Accedi

Foto di Alessio Marchetti

La Moda Femminile Di Carolbar Allaccia Gli Stivali Da Equitazione Vintage Con Tacco Medio Vintage Retrò

Abby 8088 Mens All Season Mocassini Casual Per Il Tempo Libero Affettuosamente Comode Scarpe Da Ginnastica Eleganti In Pelle Blu
– Travi spezzate, chiodi a vista e una sola recinzione di plastica rossa a impedire l'accesso a un'area ormai abbandonata del giardino più centrale di Catania. E a frenare i bambini dall'usare la struttura come parco giochi ci sono solo«le vociate dei genitori». Guarda le foto

Frye Mens Arkansas Logger Alto Combat Boot Marrone Scuro
Scarpa Da Skate Per Uomo
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter

« Io al chiosco della musica ci giocavo quando ero bambino . Aspettavo il carnevale per andare alla villa Bellini e fingere che quella fosse casa mia. Non vedevo l'ora. Adesso vederlo ridotto così è squallido». Ad aver immortalato il chiosco della musica del giardino Bellini, il polmone verde più centrale di Catania , è stato Alessio Marchetti , fotografo e cicloattivista del gruppo . Ieri mattina, intorno alle 11.30 ,«nell'orario di massima affluenza, sono andato a dare un'occhiata a com'era la situazione al chiosco. Avevo già notato in passato quanto fosse pericoloso». L'area in questione è al di sopra dello spazio con i giochi per i bambini, nella parte alta del parco intitolato al celebre musicista catanese. Un chiosco sopraelevato, costruito con travi di legno, fatto per esibizioni musicali all'aria aperta. Come quella della banda dei carabinieri, il 23 settembre 2010 , giorno dell'inaugurazione dopo la ristrutturazione.«Che io sappia, quella è stata l'unica volta che è stato usato -si rammarica Marchetti - Ora solo le vociate dei genitori impediscono ai bambini di farsi male ».

«Sicuramente è una situazione pericolosa: le pedane di legno non sono fisse, basta metterci un piede e si spostano. Non solo soltanto i buchi il problema, è tutto il resto», commenta Marchetti. Dal momento del suo arrivo alla villa Bellini, a metà mattinata,«ci sarà voluto al massimo un minuto prima che vedessi un bambino essere richiamato da sua madre perché stava spostando la plastica e stava andando a giocare al chiosco della musica». Lui pensava che, visto lo stato di abbandono della struttura, quell'area non fosse frequentata,«invece c'erano almeno una cinquantina di ragazzini , molti dei quali incuriositissimi». «Sono bambini - prosegue Alessio Marchetti - avevano immaginato che chissà cosa ci fosse sotto quelle travi. Sparavano le stelle filanti dentro ai buchi».

Un cambiamento radicale rispetto al passato:«Io ho ricordi di un posto meraviglioso a carnevale: mi travestivo da principe e quella era la mia reggia. Ci tengo tanto e vederlo adesso ridotto in questo modo è squallidissimo, mi ha lasciato senza parole».

Pubblicazione di Alessio Marchetti Foto .

Seguici sui nostri canali ufficiali

Questo sito fa parte del gruppo Citynews: proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Maggiori informazioni . Ti chiediamo anche il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze. Potrai rivedere la tua scelta in qualsiasi momento, cliccando nel link " Privacy " in fondo a tutte le pagine dei siti Citynews.

Mostra tutte le finalità di utilizzo
Sandali Unisex Eclimb In Mesh Per Calzature Da Spiaggia Casual Grigio
Gioiello Misera Misera Gioiello Da Donna Tacco Piatto Rosa

Dbdk Marsiano2 Stivaletti Marrone Donna Marrone
/ Canicattì

Il pm Alessandra Russo manda a processo Gianluca Scaccia, 33 anni, che solo di recente ha ottenuto gli arresti domiciliari

Redazione
4 Condivisioni
I più letti di oggi
1
2
3
4

Il 13 giugno davanti al gup Alessandra Vella: l'inchiesta a carico di Gianluca Scaccia, il trentatreenne di Canicattì fermato il 26 giugno dell'anno scorso con l'accusa di avere sparato al trentunenne Vincenzo Curto, ex marito della sua nuova compagna, approda in aula per l'udienza preliminare.

"Ha sparato all'ex marito della compagna", domiciliari per Scaccia

Il pubblico ministero Alessandra Russo ha chiesto il rinvio a giudizio ed è stato fissato il primo passaggio in aula. Nelle scorse settimane il gip Alfonso Malato aveva disposto la sostituzione della misura cautelare su richiesta del difensore, l'avvocato Angela Porcello. Il legale aveva sostenuto che le esigenze cautelari potessero essere salvaguardate in maniera diversa "anche in considerazione del fatto che la presunta vittima non risiede più a Canicattì". Il giudice, nonostante il parere contrario del pubblico ministero Alessandra Russo, ha accolto la richiesta concedendogli i domiciliari con l'applicazione dello strumento di controllo a distanza del braccialetto elettronico.

"Ha sparato all'ex marito della sua nuova compagna", chiesta scarcerazione

La decisione, comunque, non ha effetti pratici perchè, nelle scorse settimane, è diventata definitiva la condanna a un anno di reclusione per alcuni episodi precedenti di violazione delle misure di prevenzione.

Scaccia, durante l'interrogatorio di convalida, si è avvalso della facoltà di non rispondere ma ha rilasciato delle dichiarazioni spontanee con cui, nella sostanza, si è discolpato dicendo che non è stato lui a sparare all'indirizzo dell'ex marito della propria compagna, colpito allagambae al torace.

Argomenti:

Scopri Cukò

Gli altri prodotti Imetec

Per Sempre Successo12 Womens Open Toe Bondage Lace Up Platform Sandali Con Chiusura A Zip Con Zeppa Tan 55
Pleaser Womens Teeze 07 Piattaforma Brevettata Mary Jane Black Pat
Idifu Donna Retro Cerniera Laterale Punta Rotonda Mid Boots Con Tacco Medio Alti Con Fibbia Marrone
Stivali Da Cowboy In Pelle Marrone Da Donna Sovrapposti Color Marrone Con Cuciture Da Cowboy

Imetec

Seguici su

TENACTA GROUP S.P.A. - P.IVA 02734150168 - Via Piemonte 5/11 - 24052 Azzano S. Paolo (BG)